Skip to main content
Agriculture and rural development

Informazioni per gli organismi di controllo

Informazioni per gli organismi di controllo di paesi terzi

Le organizzazioni che valutano e controllano i produttori o distributori biologici di paesi terzi possono chiedere di essere riconosciute come organismi di controllo dall'Unione europea. Ciò consente loro di certificare che i prodotti destinati all'importazione nell'UE sono prodotti biologicamente.

Per essere riconosciuti, gli organismi di controllo devono soddisfare determinati criteri. Esiste inoltre una procedura standardizzata per il riconoscimento.

La Commissione europea fornisce una serie di documenti per aiutare i potenziali organismi di controllo a preparare le loro domande di riconoscimento, fra cui orientamenti su come presentare la domanda e un elenco dei documenti giustificativi necessari.

Aggiungere paesi o prodotti al proprio ambito di attività

Gli organismi di controllo possono estendere la portata del riconoscimento al fine di includere nuovi prodotti o paesi.

A tal fine devono fornire alla Commissione:

  • informazioni dettagliate su quali nuovi prodotti e/o nuovi paesi desiderano aggiungere al loro campo di attività (il numero di operatori per i quali si prevede di agire come organismo di controllo e il volume delle importazioni)
  • conferma che le autorità del paese terzo sono state informate delle attività previste
  • una valutazione da parte dell'organismo competente per la verifica delle competenze degli ispettori.

Gli organismi di controllo che intendono ampliare il campo di attività per includervi nuovi prodotti devono includere inoltre:

  • un rapporto di audit da parte dell'organismo di accreditamento per la categoria di prodotto oggetto della domanda, da svolgere nel paese da cui si intende esportare.

Tutte le informazioni riguardanti una modifica del campo di attività vanno inserite tramite OFIS.

Obblighi degli organismi/delle autorità di controllo

Gli organismi di controllo riconosciuti devono soddisfare i seguenti requisiti per mantenerne il riconoscimento:

  • garantire che le informazioni relative al riconoscimento da parte della Commissione siano aggiornate, in particolare per quanto riguarda il punto di contatto e le informazioni di contatto
  • mantenere un elenco accurato online degli operatori sotto il loro controllo, compreso lo status di certificazione e le categorie di prodotti
  • presentare una relazione annuale entro il 28 febbraio tramite il sistema informativo per l'agricoltura biologica (OFIS)
  • condurre un'inchiesta su qualsiasi sospetto di irregolarità su un prodotto; occorre informare la Commissione e i paesi europei in merito alle conclusioni dell'inchiesta entro 30 giorni dalla notifica di un'irregolarità.

Documents

 

OFIS – Guidance for control bodies/authorities on entering the annual report into OFIS
English
(3.11 MB - PDF)
Scarica

 

Guidelines on imports of organic products into the EU
italiano
(60.33 KB - PDF)
Scarica

 

Explanatory note for the overview of activities in third countries template
English
(24.34 KB - PDF)
Scarica

 

Template for overview of activities in third countries
English
(61.32 KB - PDF)
Scarica