Skip to main content
Agriculture and rural development

The small farmers scheme

Sostegno dell'UE alle piccole aziende agricole

Più di tre quarti delle aziende agricole dell'Unione europea sono di piccole dimensioni, con una superficie inferiore a 10 ettari, e molte inferiore a 5 ettari. Le piccole dimensioni di queste aziende spesso aumentano l'onere amministrativo relativo alla domanda di sostegno al reddito.

I paesi dell'UE possono applicare il regime dei piccoli agricoltori, un regime semplificato di sostegno al reddito che concede un pagamento una tantum agli agricoltori partecipanti che sostituisce tutte le altre forme di sostegno al reddito. Il livello massimo del pagamento è stabilito a livello nazionale, ma non può essere superiore a 1 250 euro.

Il regime per i piccoli agricoltori esenta gli agricoltori partecipanti dagli obblighi di inverdimento e le sanzioni di condizionalità non sono applicate ai pagamenti di sostegno al reddito. Per ulteriori informazioni consultare il ministero dell'Agricoltura o il servizio equivalente.

Nuova PAC: 2023-2027

A giugno del 2021, a seguito di intensi negoziati tra il Parlamento europeo, il Consiglio dell'UE e la Commissione europea, è stato raggiunto un accordo sulla riforma della politica agricola comune (PAC). La nuova PAC avrà inizio dal 1º gennaio 2023.

Nell'ambito della nuova PAC saranno apportate modifiche all'attuale sistema di sostegno al reddito, con l'adozione di misure volte a garantire una distribuzione più equa del sostegno finanziario agli agricoltori e ai lavoratori in tutta l'UE. Fino al 2023 proseguiranno le attuali misure di sostegno al reddito, in linea con le disposizioni del regolamento transitorio della PAC.

Documents

27 SETTEMBRE 2018
Small farmers scheme
English
(387.55 KB - PDF)
Scarica